Trasformano l'appartamento in un canile: blitz delle Guardie Zoofile EnpaTrasformano l'appartamento in un canile: blitz delle Guardie Zoofile Enpa

8 novembre 2014 - Impruneta. Trovati 66 cani in un luogo semibuio, privo delle minime caratteristiche di ricambio d'aria e con una forte presenza di odore nauseabondo.


Le guardie zoofile del distaccamento di Rignano S. Arno della sezione Enpa di Firenze, hanno effettuato un controllo presso una abitazione in località Ferrone nel Comune di Impruneta dove hanno rinvenuto ben 66 cani.

L'appartamento composto da due piani e l'annesso garage erano stati adibiti con divisori in cartongesso e cancellini a vero e proprio canile al chiuso: 26 cani al primo piano, 18 soprattutto cuccioli al secondo piano e i restanti 22 in garage. Gli animali appartenenti alle razze cavalier king, chihuahua, shitzu e bulldog francese erano ammassati in vari box in condizioni di grave disagio psicofisico per la carenza di movimento, in luogo semibuio e privo delle minime caratteristiche di ricambio d'aria con una forte presenza di odore nauseabondo dovuto alle deiezioni e urina. Tutti erano muniti di microchip provenienti da varie località italiane e estere.

Nonostante l'impegno dei proprietari a trasferirli al più presto in luogo più idoneo, le guardie zoofile hanno inviato alla procura della Repubblica notizia di reato per il reato di detenzione incompatibile con le esigenze psicofisiche degli animali.

fonte: la nazione

Trasformano l'appartamento in un canile: blitz delle Guardie Zoofile Enpa






v

    GUARDIE ZOOFILEuploadImgs/logo_guardie.png


    animali_smarriti.png

    abuso_animali.png

    perso.png

    uploadImgs/area_riservata_mini.jpg

    Login utente


    enpa_140.png

    uploadImgs/enpafi_fb_ok.jpg

    veterinario.png


    anagrafe_animali.png

    Link amici

    geapress.jpg

    uploadImgs/logo_voceanimale.png
    italian horse protection

    parco animali ugnano

    aae conigli

     

    Powered by: MR GINO